Assistenza degli anziani in casa con la Dott.ssa Anna Paola Prestia il 19.04.24

“Assistenza degli anziani in casa: rendere l’ambiente sicuro e confortevole a misura di anziano”. Questo il tema della conferenza organizzata dall’UTE di Buja, a conclusione del progetto “CULTURAL-MENTE INSIEME”, patrocinato dal Comune, dal Club Unesco di Udine e sostenuto dalla Prima Cassa. Venerdì 19 Aprile, alle ore 17.30, presso la biblioteca comunale, la psicologa Anna Paola Prestia spiegherà come l’adattamento e l’arricchimento dell’ambiente domestico giochino un ruolo fondamentale nel promuovere il benessere e nell’affrontare sfide come la demenza nell’invecchiamento. Viviamo in un’epoca in cui l’età media di vita è molto avanzata e numerosi sono gli anziani che vivono nella propria casa da soli, accuditi dai familiari o seguiti da badanti: per questo è fondamentale predisporre con attenzione l’ambiente, al fine di prevenire i così frequenti incidenti domestici e creare condizioni di serenità”.

La dott.ssa Prestia consiglierà come rendere gli spazi più sicuri, accessibili e confortevoli per gli anziani e per coloro che affrontano disturbi cognitivi. Aggiungere elementi come corrimano, luci a sensori di movimento e pavimenti antiscivolo, magari fissando a terra o rimuovendo i tappeti, può ridurre il rischio di cadute. Inoltre la creazione di ambienti stimolanti, con elementi decorativi e sensoriali, può migliorare il benessere emotivo e cognitivo, ritardando il declino associato alla demenza. Tenere sotto controllo stimoli basici come l’illuminazione, i rumori, la temperatura, ai quali tutti noi reagiamo più o meno consapevolmente con risposte di piacevolezza o fastidio, fino a causare vere e proprie “fughe” nel caso di persone con demenza, può fare la differenza rispetto alla maniera in cui trascorriamo il tempo presso il nostro domicilio.

Restare a casa propria diventa più fattibile e confortevole quando è adattata alle specifiche esigenze dell’individuo, consentendo un maggiore senso di autonomia e sicurezza. In questo modo la protesizzazione dell’ambiente domestico facilita l’invecchiamento sano ed inoltre può anche essere fondamentale nel mantenere la qualità della vita per coloro che affrontano la demenza. L’incontro, di sicuro interesse, è ad ingresso libero.

Administrator

Ti piace?Lascia un commento

Per favore inserisci un commento.
Per favore inserisci il tuo nome.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.