Il Dono a 360°

CONVEGNO IL DONO A 360°

Per la prima volta viene organizzato un convegno in cui si parlerà del Dono a 360°: a organizzarlo sono l’UTE e l’AFDS di Buja, in collaborazione con l’AFDS provinciale e il Centro Regionale Trapianti. L’evento, che gode del patrocinio del Comune di Buja, è unico nel suo genere, in quanto ha l’obiettivo di illustrare le procedure per la donazione, di comunicare i progressi scientifici , gli sviluppi e le aspettative riguardanti il dono. L’appuntamento è per sabato 10 Giugno, alle ore 10, presso il teatro Casa della Gioventù di Buja. Apriranno i lavori gli organizzatori: la dott.ssa Gloria Aita presidente dell’UTE e Federico Alessio, presidente della sezione comunale dell’AFDS. Dopo i saluti delle autorità, tra cui la sindaca Silvia Pezzetta, il tema della donazione del sangue, per la quale la nostra regione primeggia a livello nazionale, verrà trattato dal presidente AFDS provinciale, Roberto Flora, e dal dottor Andrea Bontadini, coordinatore regionale sangue FVG e direttore DPT Medicina trasfusionale ASFO. Il coordinatore regionale del Centro trapianti FVG, dott. Roberto Peressutti, farà il punto per quanto riguarda la donazione degli organi e dei tessuti, che ha dati incoraggianti, ora possibile anche in età avanzata, mentre la dott.ssa Sara Mauro, donatori di midollo osseo RRDMO, illustrerà la donazione delle cellule staminali ematopoietiche da sangue periferico e da midollo osseo. Un argomento meno conosciuto e molto interessante è quello della donazione del cordone ombelicale e della placenta : la prof. Lorenza Driul, Direttrice del Dipartimento Mamma-Bambino ASUFC e Direttrice SOC della clinica di ostetricia e ginecologia Az. Osp. Univ. Friuli Centrale esporrà quali siano le straordinarie prospettive rappresentate da questa donazione che le neomamme possono fare, che offrendo speranze di cura e di guarigione per bambini e adulti affetti da leucemie ed da altre patologie. Ci sarà spazio per l’intervento dei presidenti regionali Paola Rugo ADMO, Domenico Montanaro ADO FVG, Marilaura Martin AIDO, e per ascoltare alcuni testimonial. L’evento, riconosciuto come corso di formazione per i giornalisti proprio per la sua caratura, è inoltre orientato alla promozione del volontariato e alla sensibilizzazione della comunità alla solidarietà nei confronti del prossimo, valore per cui i friulani si sono sempre distinti. Nell’ambito del convegno, durante il quale ci sarà spazio per il dibattito, si potranno apprezzare gli interventi artistici interpretati dall’attore Gianni Nistri e dal musicista Gianni Iardino. L’ingresso è libero e seguirà un rinfresco .

Administrator

Ti piace?Lascia un commento

Per favore inserisci un commento.
Per favore inserisci il tuo nome.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.